Gestione radiatore P51

Ieri sera è successo tre volte: “Bear, il motore fuma”
Eppure la procedura era corretta, avevo seguito passo passo le istruzioni.
Grazie alla preziosa “consulenza” di Snatches, che ha dedicato un po di tempo a controllare insieme cosa succedeva nel mio cockpit, abbiamo scoperto le ragioni, dovute come spesso accade ad una motivazione banale dovuta al mapping dei tasti sulla periferica. Per questo forse vale la pena condividerne analisi e risultati…

Avevo mappato l’apertura dei radiatori (coolant e olio) su due tasti delle trottles Warthog. Facevo un “click” e mi aspettavo che i radiatori passassero da “AUTO” a “TUTTO APERTO” - Sbagliato!

Per aprire i radiatori bisogna MANTENERE PREMUTO il comado elettrico sulla sinistra del cockpit per almeno 10 secondi. Dopo di che l’interruttore (come quello del primer e dell’Oil Diluter) ritorna in posizione centrale, cosa che non succedeva ai miei interruttori che invece stranamente rimanevano in posizione, mentre a Snatch non si comportavano in quel modo. Inizialmente pensavamo fosse una sorta di bug. Al momento ho risolto governando i radiatori con i comandi cliccabili. Però non era il massimo: se lo fai in volo stacchi per troppo tempo ll’attenzione su dove stai andando e inevitabilmente perdi contatto, sali, secendi, etc…

Dopo la sessione di training con la dovuta calma ho trovato la soluzione (per chi ha il Warthog): ho mappato l’apertura dei due radiatori sul tasto inferiore rosso delle trottles che si aziona con il pollice (indietro coolant, avanti oil) e che bisogna mantenere premuto per aprire i radiatori, e il ritorno su AUTO nel tasto grigio immediatamente sopra a quello rosso (Indietro coolant Auto, avanti oil auto) che emula lo spostamento dell’interruttore sulla posizione Auto del cockpit, che invece non necessita di pressione continuativa. Ora funziona come da manuale.

… e ancora grazie a Snatches per la pazienza!

1 Like

ti ricordi che ti avevo scritto di mappare meno tasti possibili??? e di clikkare tutto col mouse?

Ti impari:
a leggere meglio il cockpit!
a capire la posizione degli strumenti e dove sta il selettore quando è aperto o chiuso

poi, solo quando capisci che ci sono azioni che fai 20 volte ogni volo le mappi sull’hotas per averle pronte!

Se reinstalli il gioco devi mappare 4 tasti invece di 20 e non sei schiavo della tua configurazione hotas…

2 Likes

Confermo quello detto da jimmi. Io di tasti settati ne ho veramente pochi… solo i trim, radiatori, carrelli e flaps. Alla fine preparo l’aereo gia prima di decollare, armare le bombe, ecc ecc… mentre sono il volo gli unici tasti settati sono radiatori e trim…

1 Like

Confermo. Adotto questa soluzione e mi trovo molto bene. Poi se decido che mi serve un tasto successivamente lo mappo. Nel mio caso ad esempio è stata l’apertura del radiatore dello spit che è abbastanza nascosto e serve rapidamente in combat. Il resto lo clicco tutto con mouse, anche la.chiusura del radiatore stesso (per evitare di chiuderlo inavvertitamente con tasto e poi fondo e perché comunque solitamente se lo devi chiudere non c’è particolare frettta)

Abbiamo fatto anche post dedicato su settaggio comandi.

I radiatori ci mettono 15 secondi per passare da chiuso al aperto. Una cosa che posso suggerire è invece di cliccare e tener premuto per tutto il tempo verso la direzione desiderata che sia open o close, clicca esattamente in mezzo sulla base della levetta, questo cicla tra tutte le posizioni del radiatore e lascia la levetta bloccata nella direzzione desiderata, cosi durante lo startup si può concetrare sull’accendere altre cose, e velocizza il processo. Purtroppo cosi non si puo fare con la diluzione del olio e bisogna tener premuto il tasto per almeno 30s.

1 Like