Sono nella m.....

Ieri sera l’HD da 1 Tb partizionato con tutti i game, la raccolta del patch, le varie versioni, i backup e non so che altro ci fosse, ha deciso di morire così senza un perché!!

Non esiste più niente! Mi è rimasto solo il CD con IL2 1946… 11 anni di skin e missioni perse irrimediabilmente. Senza contare tutti gli altri game e le patch che avevo installato.

Non so quando potrò riessere operativo per la SEOW, anche perché il tempo che ho a disposizione per installazioni e download non è moltissimo.

Questo è quanto, lo stato d’animo è tale che mi sento come se avessi perso una parte importante di me. Il concetto è profondamente sbagliato, lo so! Ci sono cose molto più importanti nella vita, ma lo scoramento anche in previsione del lavoro di ricostruzione è tanto…

…Scusami, portarlo da un centro che ti recupera i dati? Se è SD ho paura che non puoi fare niente, se è un classico credo che puoi farcela…

Mi dispiace molto Dario!
Vista l’importanza del contenuto io un tentativo per recuperare i dati lo farei.
Se vuoi, visto che i miei soci sono tutti informatici e programmatori (anche giocatori) posso informarmi se ci possono essere trucchi o diavolerie per riuscire nell’impresa (una volta ho sentito che per un particolare HD bisognava metterlo nel freezer per una notte e poi si recuperavano i dati :confused:)
Comunque la cena non è lontana, tutt’al più ti facciamo una serie di DVD.

Ovviamente mi dispiace,

la legge di Murphy colpisce anche i paladini del Backup come Dario.

La cosa dà un punto in più alla corrente di pensiero, la quale sostiene che partizionare un HD non serve a una cippa, proprio perchè il guasto meccanico è sempre dietro l’angolo e molto frequente rispetto a quel che si crede.

Dario bastava qualche DVD doppio strato per metterci i tuoi 11 anni.

Io sono un convinto fautore delle partizioni, soprattutto per tenere separato SO dal resto e rendere più agevole una eventuale reinstallazione di Win.
Ma allo stesso tempo ho 3 dischi rigidi e in ognuno ho multiple ripetizioni di IL2, dei documenti importanti, della musica e delle foto. E tutto ripetuto anche su due HD esterni
Hai comunque tutta la mia solidarietà Dario.
Ti porto un HD portatile con tutto HSFX a Bologna?

Chip hai un PM :smiley:

Con i costi odierni degli HD, non ha più senso partizionare, un HD per il SO e uno o più HD per i dati, dati che puoi comunque tenere su tutti i dischi se vuoi essere sicuro.

Anche se si sputtana il SO i dati sono recuperabili comunque.

Come non ha senso oggi, partizionare un SSD per via dei costi ancora alti degli stessi e della poca capienza.

Partizionare serve solo se si usano più SO.

La cosa migliore è avere un HD clone all’interno del pc, stacchi 2 cavi li riattacchi e in 2 minuti sei pronto, bisogna solo avere l’accortezza di fare una clonazione ogni 15 gg.

Non è detto che sia una morte irreversibile, un paio d’anni fa mi è successa una cosa simile, ho tentato l’unica cosa che potevo fare, ovvero cambiare il curcuito stampato che regge I connettori (è un lavoro semplicissimo, e considera che ne ho preso uno da altro HD di stessa marca ma tipo più vecchio e capacità diverse).

Dopo il trapianto il morto è resuscitato e tuttora funziona benissimo; vale la pena di provare, non per il valore dell’HD ma per i dati che contiene.

Grazie a tutti per i consigli,

domani vado in ufficio e provo a vedere se riesco a recuperare qualche cosa.

Al 90% dovrebbe essere un problema di firmware del disco, la serie Barracuda della Seagate ha avuto problemi nelle versioni .11 e .12 (che è la mia):mad:.

Una copia di IL2 l’ho recuperata fortunatamente, devo solo patcharla x la Seow.

Se domani non risolvo niente lavorando su HW e SW, ho già sentito un laboratorio dove fanno recupero dati e (si spera) con un centinaio di euro recupero disco e dati!

IL2 pronto al volo e alla SEOW, con tutte le mie skin, missioni etc…

Scaricate tutte le patch dalla 4.7 alla 4.11.1 e prossimamente vedremo di reinstallare una copia pulita

Domani porterò il mio HD in un laboratorio di recupero dati per un preventivo, poi vediamo…

Ciao Chip, prima che ti suicidi per la perdita del tuo prezioso HD, dovresti controllare se nel bios il sistema riconosce l’hard disk. se da bios risulta collegato allora non è un problema di firmware, in questo caso molto probabilmente hai solo perso la tabella delle partizioni e tutti i tuoi file sono ancora li pronti per essere recuperati.
Per riparare la tabella delle partizioni c’è il software gratuito “TestDisk” reperibile qui: http://www.cgsecurity.org/wiki/TestDisk.
Per recuperare i dati, ti consiglio il miracoloso software “GetDataBack” (http://www.runtime.org/data-recovery-software.htm), che ho provato personalmente qualche tempo fa in un caso simile al tuo.
Se il bios del computer non dovesse vederlo collegato, dovresti controllare se per caso i cavetti, sia di alimentazione che il cavo dati SATA non abbiano qualche problema, prova a utilizzare un altro cavo libero dell’alimentatore e se ne hai uno in giro per casa, cambia anche il cavetto Serial ATA, chissà magari sono loro i colpevoli.

Fammi sapere, ciao :wink: